I colori delle Feste e gli auguri in fiore

Natale allegro e coloratissimo con le piante che augurano felicità e fortuna portando in casa il fascino della natura: ecco i consigli per scegliere e curare le piante delle Feste

Il verde è una componente fondamentale della qualità della vita, anche in inverno negli ambienti di casa, ufficio e luoghi di lavoro in genere. Le piante ci offrono non solo il piacere di ammirare la loro bellezza, ma anche la depurazione dell’aria di casa e un aiuto per combattere lo stress. Inoltre, a molte piante, da sempre, sono attribuiti significati speciali legati agli auguri, alla fortuna e alla speranza.

La stella: splendore e depurazione dell’aria
La stella di Natale, per esempio, ha la capacità di assorbire il benzene, sostanza inquinante
rilasciata dai motori delle auto, presente purtroppo nello smog di città che penetra anche in casa. Per conservare la bellezza della stella occorre un luogo fresco e molto luminoso, lontano da fonti di calore. Spruzzature quotidiane di acqua distillata sono utili per conservare un’elevata umidità.

I fiori e il fogliame per dire “auguri!”
Molte piante da fiore e da fogliame sono ideali per esprimere auguri, stima e affetto: per esempio l’elleboro o rosa di Natale, i cui fiori bianchi, rosa o lilla sono un bel segno di speranza e di attesa per il ritorno della bella stagione. Il ciclamino parla di stima e di rispetto; si possono associare varietà con fiori rossi e bianchi per uno splendido effetto natalizio. Se la pianta è in ambiente molto fresco, o anche all’aperto al riparo dal gelo, la bellezza dura a lungo. Un bel segno di auguri è l’amaryllis dal grande fiore su uno stelo alto e sottile: parente del giglio, esprime stima e congratulazioni per gli obiettivi raggiunti. Il vischio dalle bacche perlacee è il più tradizionale dei simboli di pace, riconciliazione e amore: la leggenda dice che un bacio sotto il vischio assicura amore per sempre. Anche l’agrifoglio è un simbolo di festa e di felicità da condividere, augura lunga vita in salute ed esprime i valori della pace.

I colori dei Tropici
Per festeggiare il Natale e il nuovo anno si possono scegliere anche alcune generose piante tropicali: le orchidee, il cactus di Natale (è di origine brasiliana), le bromeliacee come la guzmania dalle foglie coloratissime. E per metterci un pizzico di divertimento, pensate anche al peperoncino: questa pianta messicana, diventata nel tempo tipica in tutto il Mediterraneo, augura passione e salute, non c’è augurio migliore!

Il consiglio degli esperti GESAL
• La concimazione delle piante natalizie può essere semplificata utilizzando Gesal Integratore in gocce Universale: basta collocare nel terriccio una fialetta per ottenere un nutrimento graduale che si esprime nell’arco di 15-20 giorni.
• Per conservare un grado di umidità ottimale nel terreno e ridurre l’impegno di innaffiare occorre Gesal Oasi la riserva d’Acqua, ideale anche se sarete assenti da casa per qualche giorno durante le festività natalizie (ricordando di lasciare le piante in piena luce: possono stare al buio solo 24-48 ore).

Per ogni dubbio o quesito, Gesal può aiutarti: consulta ora i nostri esperti!

Lascia il tuo commento