Croton

Croton

Croton

La principale attrattiva di questa pianta è il suo coloratissimo fogliame, e le foglie di varie forme. Il croton ha foglie persistenti di color verde, variegate sui toni del rosso, rosa o giallo. La brillantezza dei colori tende ad attenuarsi con l’invecchiare della pianta. Oltre a questa grande varietà cromatica, il croton si caratterizza per le diverse forme delle sue foglie, anche in un medesimo esemplare. La varietà di colori e di forme lo rende ideale per accostamenti con altre piante da appartamento.

Messa a dimora

Il terriccio deve sempre essere ben drenato e specifico per piante da interno. Per completare la messa a dimora è possibile utilizzare anche corteccia e argilla.

Posizionamento

Scegliere una posizione luminosa, ma senza esporre la pianta alla luce diretta. In posizione scarsamente luminosa, il fogliame perderà la brillantezza dei suoi colori. È importante invece evitare l’insolazione diretta, poiché i raggi del sole troppo intensi o concentrati dai vetri potrebbero ustionarne le foglie.

Annaffiatura e Concimazione

Non lasciare mai seccare la terra; annaffiare poco durante l’inverno, e generosamente in estate.

Essendo caratterizzata da uno sviluppo rapidissimo, per assicurare alla pianta un adeguato apporto di sostanze nutritive, concimare ogni quindici giorni con GESAL Concime liquido Universale .

È importante pulire anche le foglie con un panno umido e rendiamole lucenti con GESAL Lucidante Fogliare.

Malattie

Se colpita da attacco d’insetti, curare con un’ insetticida.
Sono prodotti fitosanitari da usare con precauzione. In fase d’acquisto verificare che il prodotto sia idoneo allo scopo, mentre prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.

Prodotti consigliati