Edera

Edera cura

Edera

È una pianta molto facile da curare e che si presta a un’enorme varietà di impieghi, come rampicante o tappezzante; ha una crescita rapida e utilizza le radici aeree per ancorarsi all’oggetto più vicino. L’edera ha foglie persistenti, a tre o cinque lobi, di un bel verde intenso o variegate di bianco o verde-grigiastro. I suoi fiori verdi sono molto piccoli; al termine della stagione estiva compaiono i frutti, dalle dimensioni di un pisello, color nerastro. Nell’antica Grecia, era tradizione porre una corona di edera sul capo dei vincitori delle olimpiadi, dei grandi avventurieri e dei novelli sposi.

Messa a dimora

Pur adattandosi a ogni tipo di terreno, l’edera predilige i suoli alcalini, ben drenati e ricchi di materia organica. Si consiglia un terriccio specifico per piante verdi. Per completare la messa a dimora è possibile utilizzare anche corteccia e argilla.

Posizionamento

L’edera si adatta a diverse intensità di luce, ma i risultati migliori si ottengono con una buona esposizione alla luce indiretta. Ama gli ambienti freschi, con temperature moderate tra i 18 e i 10 gradi, tollerando a fatica il calore eccessivo. L’edera preferisce luoghi ombreggiati o in penombra. L’edera può anche essere coltivata come pianta in vaso sui balconi e sulle terrazze oppure come pianta da appartamento. Contrariamente a quanto accade in giardino, l’edera come pianta da appartamento preferisce una posizione luminosa, ma anche in questo caso è meglio evitare l’irraggiamento diretto del sole.

Annaffiatura e Concimazione

Richiede una certa umidità, con annaffiature frequenti ma poco abbondanti. In inverno è necessario diradarle, avendo cura di non far seccare la terra.  In giardino, l’edera dovrebbe essere bagnata regolarmente le prime settimane dopo la messa a dimora, in modo che il terreno rimanga sempre umido. Una volta che avrà ben attecchito, si dovrà solamente controllare che il terreno non inaridisca mai del tutto. Se l’edera cresce dentro a contenitori sul balcone o in terrazza o in casa, le piante dovrebbero essere bagnate ma ad intervalli regolari.

Per stimolare la crescita e avere piante versi e sempre più forti, concimare con GESAL Concime liquido Piante Verdi .

Malattie

Se colpita da attacco d’insetti, curare con un’ insetticida universale.
Sono prodotti fitosanitari da usare con precauzione. In fase d’acquisto verificare che il prodotto sia idoneo allo scopo, mentre prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.

Prodotti consigliati