Gardenia

Gardenia coltivazione

Gardenia

La gardenia è molto apprezzata per i suoi fiori bianchi, dal profumo intenso, che sbocciano da maggio a settembre. La loro consistenza cerosa contrasta con le piccole foglie ellittiche, finemente dentate, color verde scuro. Questa piccola pianta arbustiva, quando non è fiorita, è molto apprezzata per il suo fogliame ed è utilizzata per la decorazione di interni, da sola.

Messa a dimora

Il substrato deve essere sempre umido. Si consiglia l’utilizzo di un terriccio con ph acido. Per completare la messa a dimora è possibile utilizzare anche corteccia e argilla.

Posizionamento

La gardenia richiede un ambiente normalmente caldo, ma molto umido; la luce deve essere intensa ma filtrata. Preferisce un’esposizione di mezz’ombra, per cui non dovrete sistemare la vostra pianta di giardino o i vostri vasi in un luogo troppo soleggiato dove la pianta sia per molte ore sotto la luce diretta del sole.

Annaffiatura e Concimazione

In estate richiede annaffiature abbondanti, ma non frequenti. In inverno, quanto basta per non farla appassire. Non dare acqua eccessivamente ed evitare ristagni nel vaso. È importante spruzzare d’acqua solo le foglie e non i fiori, che altrimenti tenderebbero a ingiallire. Utilizzare acqua tiepida e non calcarea. Utilizzare il concime GESAL Concime liquido Universale.

Malattie

Se colpita da attacco d’insetti, curare con un’ Insetticida universale.
Sono prodotti fitosanitari da usare con precauzione. In fase d’acquisto verificare che il prodotto sia idoneo allo scopo, mentre prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.

Prodotti consigliati