Oleandro

Oleandro coltivazione

Oleandro

Arbusto sempreverde, compatto e disordinato, dal portamento eretto; può raggiungere i due metri e mezzo di altezza. È particolarmente apprezzato per la bellezza dei suoi fiori, che durano tutto l’inverno: bianchi, gialli, rosa o rossi, risaltano sul verde scuro, intenso e opaco delle foglie lanceolate. È una pianta da maneggiare con grande attenzione, poiché è velenosa in tutte le sue parti.

Messa a dimora

È una pianta che ben si adatta a qualsiasi tipo di terreno, purché adeguatamente drenato. Si consiglia l’utilizzo di un terriccio specifico per piante fiorite e per completare la messa a dimora è possibile utilizzare anche corteccia e argilla.

Posizionamento

L’oleandro è una pianta da vaso ricca di fiori, adatta a balconi, terrazze e giardini d’inverno, in grado di evocare un’atmosfera mediterranea. Collocare la pianta possibilmente in pieno sole; evitare di esporla a gelate in inverno, mentre in estate può essere lasciata all’aperto, ma proteggerla da vento e pioggia, soprattutto le specie che hanno fiori con più strati di petali.

Annaffiatura e Concimazione

Annaffiare abbondantemente con acqua tiepida per ottenere una bella fioritura (con acqua fredda tendono ad assumere una colorazione verde pallido), soprattutto in estate. In caso di siccità, la pianta perde le foglie. In inverno e primavera l’oleandro è sensibile ad eventuali gelate. Assicurarsi pertanto di portare l’oleandro all’aperto solo a maggio.

L’oleandro dovrebbe ricevere regolarmente sostanze nutritive, da marzo a settembre, per ottenere foglie di un verde carico e un’intensa produzione di fiori. Utilizzate un fertilizzante specifico per piante fiorite, come GESAL Concime liquido Gerani e Piante fiorite, in fase di pre fioritura per sostenere e avere un’ottima fioritura.

Nei polloni sono già presenti i fiori per l’anno successivo: è pertanto consigliabile non potare l’oleandro prima della pausa invernale.

Malattie

Se colpita da attacco d’insetti, curare con un’ insetticida Universale.
Sono prodotti fitosanitari da usare con precauzione. In fase d’acquisto verificare che il prodotto sia idoneo allo scopo, mentre prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.

Prodotti consigliati