Orchidea

Orchidea cura

Orchidea

Le orchidee sono piante stupende presenti in tutti i continenti del globo ed ambientate in diversi climi. Le più note sono sicuramente quelle di origine tropicale e subtropicale, ma ci sono bellissimi esemplari, anche se di minori dimensioni, di orchidee spontanee sulle nostre colline, in montagna, nelle brughiere e lungo i fiumi. I generi più diffusi sono la Phaleanopsis, la Miltonia, la Cymbidium e la Cattleya.

Messa a dimora

Si sviluppa meglio in substrati molto soffici, porosi con struttura grossolana realizzata con pezzi di corteccia di conifere di varia grandezza e torba. E‘ ideale sia per orchidee che crescono nel terreno che per quelle che non ne necessitano.

Posizionamento

Le orchidee hanno bisogno di molta aria fresca, ma non devono sostare in corrente. Necessitano di luoghi luminosi (ma non devono essere direttamente esposte al sole) o di leggera penombra. Con un’umidità ambientale medio-alta consentono di avere ottime e prolungate fioriture in tutti i periodi dell’anno. La coltivazione e la cura in casa è meno difficile di quanto si creda; si prestano molto bene per fiorire umide in interno. In inverno le orchidee dovrebbero essere collocate sempre in un luogo luminoso, a 20-30°C, la fioritura viene stimolata da temperature anche leggermente più fresche e l’irrigazione dovrà essere ridotta.

Annaffiatura e Concimazione

È importante che il terriccio rimanga sempre umido, annaffiando in tutti i periodi dell’anno (e l’aria dovrebbe mantenere un tasso di umidità del 50%). Nel caso non fosse possibile garantire questa percentuale di umidità, le piante dovrebbero essere spruzzate regolarmente. Se riceve troppa acqua però le radici rischiano di marcire: prima di irrigare è quindi consigliabile lasciare asciugare la terra senza farla seccare.

È necessario nutrire la pianta ogni 2 settimane da marzo a ottobre con GESAL Concime liquido Orchidee (nella fase di post fioritura, limitare la concimazione ad una volta al mese). Per chi ha poco tempo da dedicare alla cura dell’orchidea, si consiglia di concimare con GESAL Integratore in Gocce per Orchidee, pronto all’uso, che dura fino a 15 giorni dalla somministrazione.

Malattie

Se colpita da attacco d’insetti, curare con un’ insetticida Universale.
Sono prodotti fitosanitari da usare con precauzione. In fase d’acquisto verificare che il prodotto sia idoneo allo scopo, mentre prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.

Prodotti consigliati